Per iniziare il tuo cammino in Otakuland registrati o identificati.
AOLS Pre-registrazione

Benvenuto su Anime Otakuland, il portale dei collezionisti e degli amanti del manga in italia. Registrandoti potrai usufruire di molti servizi, tra cui il “Collezionista”, il primo servizio in Italia che ti permette di archiviare le tue collezioni manga e anime! Scopri in che posizione sei tra i collezionisti manga italiani!

Star Comics racconta il suo 2009...

Inserito da neji11 Superior Jounin | 3 marzo 2009 - 21:28 | Categoria: Altro | 1857 Visualizzazioni

shugo.jpgStar Comics è una casa editrice che, negli anni, ha saputo conquistare una posizione di rilievo assoluto nel panorama del mercato manga italiano...ecco cosa ci ha raccontato Claudia Bovini (direttore responsabile di Edizioni Star Comics) sui progetti per l'anno 2009, sul "divorzio" con i Kappa Boys e sulle novità assolute previste per i prossimi mesi, ripresi dall'intervista originale rilasciata al sito web Nanoda.

Partiamo con la fase finale dell'intervista, la parte più interessante, quella che riguarda le novità sui manga in uscita nel 2009. Si parte dalle ristampe in versione lussuosa di alcuni vecchi titoli, come già successo per Dragon Ball, Saint Seiya e One Piece: oltre alla già annunciata Le Bizzarre Avventure di Jojo, Claudia Bovini non esclude la possibilità di ristampare anche le serie più famose ed amate di Mitsuru Adachi. Riprenderà anche la ristampa di Inu Yasha, interrotta bruscamente dopo pochi volumi per attendere il finale inatteso della prima edizione.

Sulle novità vere e proprie, invece, torna a far parlare di sè Goku e la sua ricerca delle sette sfere: Dragon Ball ritorna con quattro romanzi tratti dal film live action Dragon Ball Evolution, evento cinematografico sulla bocca di tutti ormai da mesi. Il primo dei quattro sarà disponibile dal 15 Marzo, per i restanti, invece, si dovrà attendere il 2 Aprile.

Bolle qualcosa in pentola anche per il ventennale delle CLAMP, mentre di sicuro ci sono gli annunci dell'arrivo di Shugo Chara, Kirarin Revolution e Lost+Brain, con i primi due titoli shojo caricati anche dall'arrivo dei rispettivi anime, ed il terzo titolo presentato in patria come una sorta di erede di Death Note.

/>La prima parte dell'intervista è un escursus sulla storia della casa editrice, fino ai recenti fatti "di cronaca" con l'aumento delle testate da 3,50 € a 3,90 € a partire dal mese di Marzo e la politica editoriale Star Comics:

La nostra filosofia si riassume nella volontà di offrire ai lettori Italiani grandi fumetti a prezzi contenuti [...] Qui si apre l’eterno dibattito sugli aumenti di prezzo. Ci rendiamo conto che gli aggiustamenti al rialzo dei prezzi dei fumetti non sono mai cosa gradita al nostro pubblico, purtroppo i rincari del petrolio e l’aumento dei costi delle materie prime, ci costringono a dei piccoli ritocchi, ma cercheremo comunque di limitarli, per quanto possibile. [...] Uno dei punti di forza della Star Comics è sicuramente quello relativo al servizio arretrati. Le serie pubblicate da Star Comics sono sempre disponibili
.

Si prosegue con la classica domanda sulla crisi del mercato fumettistico in Italia:

Di crisi del settore si parla ormai da diversi anni, purtroppo le cose si stanno aggravando e oggi la crisi investe tutti i settori non più solo quello dell’editoria. Si assiste ad un progressivo aumento dei competitors e ad un’offerta crescente e questo inevitabilmente porta ad una saturazione del mercato, considerando le sue ridotte dimensioni. Quello del fumetto è da sempre un settore di nicchia e la nascita di nuove realtà editoriali con la conseguente massificazione delle pubblicazioni, lo spinge verso il collasso. [...] La concorrenza è tuttavia fondamentale come in qualsiasi altro settore, in quanto spinge ad le aziende a rinnovarsi e migliorarsi, per mantenere la propria fetta di mercato. Ma quando si arriva a situazioni estreme come quella che stiamo vivendo, è inevitabile che il meccanismo tenda ad incepparsi. Da tempo si predice una sorta di selezione naturale che riequilibri l’ecosistema del fumetto e dal nostro punto di vista pensiamo che il 2009 sarà realmente la cartina tornasole di questo inevitabile processo.

I Kappa Boys. Come si è arrivati alla fine di una duratura collaborazione e cosa comporterà questo divorzio? Ecco quel che viene detto nell'intervista:

La collaborazione con i Kappa Boys è durata per oltre quindici anni e con loro Star Comics ha vissuto periodi di grande successo. I motivi che ci hanno spinto ad interrompere la collaborazione con Kappa, sono principalmente legati a una divergenza di obiettivi che si sono moltiplicati negli ultimi anni. Gli interessi di Star Comics e Kappa non erano più coincidenti, la casa editrice tendeva ad essere messa in secondo piano, in favore delle personali iniziative di Kappa e ciò ha generato una sorta di conflitto di interessi. Per questo motivo Star Comics ha deciso di concludere il rapporto. All’esterno, questa è apparso come una novità, ma in realtà, è frutto di una profonda riflessione che ci ha portato ormai da qualche anno ad iniziare un processo di riorganizzazione interna per acquisire sempre più autonomia.


Risorse collegate

http://www.starcomics.it

SHIKAJAP avatar
Expert Jounin avatar
L'unico Shikajap originale sono IO!!!!
6 marzo 2009 16:14
0 +1 -1

oggi e' proprio 1 gg cosi cosi x me....sara' che ho finito gto e sono triste ;_;
Zelwen avatar
Expert Jounin avatar
6 marzo 2009 17:30
0 +1 -1

A me preoccupa il fatto che non hanno parlato delle serie che ora sono interrotte in Italia... A parte questo valuterò ogni titolo quando uscirà...

Editions

  • Saint Seiya
  • Gundam
  • Saikano
  • D.Gray-Man World
  • Naruto
  • Beck
  • Dragonball

Partners

  • NIGHT SUN NETWORK 3
  • ItalyManga
  • Rpg No Oukoku
  • itascan
  • Anime Fun
  • Claymore Fan
  • Selaine Cosplay
  • One Piece World
Versione Alpha