Per iniziare il tuo cammino in Otakuland registrati o identificati.
AOLS Pre-registrazione

Benvenuto su Anime Otakuland, il portale dei collezionisti e degli amanti del manga in italia. Registrandoti potrai usufruire di molti servizi, tra cui il “Collezionista”, il primo servizio in Italia che ti permette di archiviare le tue collezioni manga e anime! Scopri in che posizione sei tra i collezionisti manga italiani!

Recensione Collettibile Manga

Recensione La Legge di Ueki

di Marchino Expert Jounin | 11 aprile 2009 - 18:50 | 2134 Visualizzazioni | 1 Recensioni

Recensione di Qualità
Recensione oggettiva

Il protagonista di questo shonen, proposto in Italia da Star Comics, è Ueki un ragazzo che frequenta la prima media della scuola Hinokuni.

Il primo volume della serie inizia mostrando Mori, una compagna di classe di Ueki, che, finito un test scolastico, nota qualcosa di strano nel ragazzo: i resti di gomma raccolti dallo stesso vengono improvvisamente tramutati in un ramoscello. Da subito si mette in moto la fervida immaginazione della ragazza che lo immagina un alieno arrivato sulla Terra da chissà quale galassia e chissà con quale scopo. Per dimostrare la sua natura extraterrestre sarà disposta a tutto effettuando una vera e propria caccia alla verità basata sull’inseguimento e sullo spionaggio del ragazzo. Ma questo è solo l’inizio, infatti nel giro di qualche capitolo viene spiegato l’arcano mistero: Ueki non è in realtà un alieno ma è dotato di una particolare capacità che consiste nella possibilità di trasformare ciò che lui considera un rifiuto in un albero. Tale potere gli è stato conferito da Kobasen, uno dei cento candidati al “torneo” per ottenere il ruolo di Dio: ciascun candidato deve scegliere un ragazzo terrestre e conferirgli il potere che più gli si addice al fine di farli combattere tra di loro per decretarne il migliore e di conseguenza il nuovo Dio.

Il potere donato, però, ha un punto debole: qualora nel suo utilizzo una persona normale rimanesse ferita, il prescelto perderà uno dei suoi doni. Nonostante Ueki sia a conoscenza di questo effetto collaterale non esiterà ad utilizzare il suo potere per proteggere i più deboli e si troverà a dover fare a meno dei suoi preziosi doni.

Una volta venuta a conoscenza di questa storia, Mori cambia ruolo diventando una vera e propria tutrice di Ueki che continuerà a seguirlo ovunque vada al fine di evitare che il protagonista perda tutti i propri doni (in questo caso spetta la scomparsa della persona).

Iniziano così i primi combattimenti di Ueki che viene preso subito di mira dagli avversari ma grazie alla sua astuzia riesce a cavarsela al meglio e riuscirà a capire come utilizzare efficacemente il proprio potere. Dopo una serie di combattimenti si viene a delineare la figura del suo antagonista: Roberto, capo di un gruppo di dieci individui dotati di potere il cui obiettivo principale è ottenere il dono a carta bianca (premio per il migliore) e fare così la “pulizia” del mondo.

Si susseguiranno una serie di combattimenti che permetteranno a Ueki di stringere amicizia con alcuni personaggidotati di poteri e di fare maggiore chiarezza sul suo passato e sulla sua vera natura: in realtà non è un essere umano ma un abitante del mondo celeste, mondo del quale fanno parte gli aspiranti detentori del titolo di Dio, gettato sulla Terra e affidato ai terrestri (in qualche modo vengono in mente paralleli con la storia di Clark Kent, e di Goku). Il risveglio dei poteri latenti presenti in ogni abitante del mondo celeste lo renderà ancora più forte. Inizia qui un elemento che è presente nella maggior parte degli shonen manga ovvero il power up cioè l’insieme degli allenamenti o stratagemmi utilizzati dai personaggi che permetteranno di incrementare la loro potenza al fine di sconfiggere nemici via via sempre più forti.

La caratteristica principale di questo manga è il ruolo strategico assunto nei combattimenti, ruolo che dovrebbe renderlo differente dagli altri shonen presenti in commercio che si basano esclusivamente sulla forza bruta per sconfiggere gli avversari. Nonostante questa grande premessa con il trascorrere degli albi il manga rimane mediocre e tende ad assimilare le caratteristiche tipiche degli altri shonen: il power up. Purtroppo chi si aspettava di leggere un titolo che puntava ad elementi di innovazione, nel giro di qualche numero avrà una cocente delusione. La lettura risulta comunque abbastanza scorrevole; i disegni subiscono un radicale miglioramento nel corso della storia anche se il livello generale rimane sulla sufficienza: i dettagli sono praticamente assenti (ad esempio indossano sempre i soliti vestiti) e gli sfondi poco caratterizzati. L’elemento psicologico, che dovrebbe caratterizzare la totalità dei personaggi, è presente solamente per i protagonisti mentre i personaggi secondari vengono poco approfonditi rendendo difficoltoso al lettore l’associazione di uno dei loro nomi con il personaggio comparso qualche numero prima. Un altro elemento che va a sfavore del manga è la mancanza di alcune spiegazioni ai fatti accaduti (ad esempio perché si deve scegliere un nuovo Dio? Quello precedente è morto, è stanco o chissà?).

In conclusione posso dire che in me ha prevalso la delusione e che molto probabilmente se dovessi tornare indietro lo lascerei sullo scaffale.

Recensione tecnica

L'edizione italiana è composta da sedici volumi editi da Star Comics e proposti al prezzo di € 4,20. Inizialmente si trovava anche in edicola, successivamente solo in fumetteria. L'edizione è quella classica Star Comics anche se ultimamente si nota un peggioramento della qualità nella rilegatura, nella stampa e nella traduzione.

Video Recensioni

Nessuna Video Recensione

Marchino avatar
Expert Jounin avatar
13 aprile 2009 10:37
0 +1 -1

a special thanks to Nana

Editions

  • Saint Seiya
  • Gundam
  • Saikano
  • D.Gray-Man World
  • Naruto
  • Beck
  • Dragonball

Partners

  • NIGHT SUN NETWORK 3
  • ItalyManga
  • Rpg No Oukoku
  • itascan
  • Anime Fun
  • Claymore Fan
  • Selaine Cosplay
  • One Piece World
Versione Alpha