Per iniziare il tuo cammino in Otakuland registrati o identificati.
AOLS Pre-registrazione

Benvenuto su Anime Otakuland, il portale dei collezionisti e degli amanti del manga in italia. Registrandoti potrai usufruire di molti servizi, tra cui il “Collezionista”, il primo servizio in Italia che ti permette di archiviare le tue collezioni manga e anime! Scopri in che posizione sei tra i collezionisti manga italiani!

Il Giappone ritarda la decisione sui Manga/Anime nella Legge sulla pornografia infantile

Inserito da Hiei-Ishida Candidate Jounin | 13 giugno 2008 - 21:15 | Categoria: Altro | 709 Visualizzazioni

gijidoututuzi2-1.jpgUn disegno di legge per modificare le leggi sulla pornografia infantile del Giappone è stato introdotto alla Camera Bassa del Parlamento giapponese il 10 giugno, ma il governo ha deciso di studiare la questione della cosiddetta "pornografia virtuale" - materiale come ad esempio alcuni manga, anime, programmi che esplicitamente raffigurano bambini fittizi- per un periodo di tre anni. Il Parlamento prenderà in considerazione i risultati dello studio prima prendere una futura decisione sulla questione.

La proposta di legge di quest'anno renderà fuorilegge il possesso di pornografia infantile con una pena fino a un massimo di un anno di carcere e fino a 1000000 di yen (circa $ 10000 dollari americani), ma non includono rappresentazioni virtuali in esecuzione. Ci sono già leggi approvate nel 1999 e nel 2004 che vietano la produzione e la visualizzazione pubblica - ma non il possesso - di pornografia infantile in Giappone. Il governo americano è stato chiamato per un divieto del Giapponese sul possesso, e la filiale giapponese della United Nations Children's Fund (UNICEF) stava spingendo per l'inclusione delle rappresentazioni virtuali nel divieto. Secondo il Ministero della giustizia giapponese, ci sono stati 25 casi di pornografia infantile rinviati a giudizio nel 1999, 214 nel 2003 e 585 nel 2006.
Kakashi avatar
Expert Chunin avatar
Neverending Smile
13 giugno 2008 22:11
0 +1 -1
E' vero che la pornografia infantile dilaga soprattutto grazie a internet. Spero solo che non diventi una caccia alle streghe in ambiti che non centrano assolutamente con il problema
Bollo avatar
Candidate Chunin avatar
13 giugno 2008 22:44
0 +1 -1
Purtroppo è già una caccia alle streghe T_T Se anche il governo Americano ci sta mettendo zampe e artigli in mezzo, ho paura che le streghe di Salem e Ipswich possano tornare T_T
Yoruichi avatar
Master Jounin avatar
14 giugno 2008 00:09
0 +1 -1
Gli americani sono letteralmente ossessionati dalla paura della pedofilia e della pedopornografia, e negli USA questo sta diventando un problema non da poco. L'esportazione dei modelli culturali americani in certi casi può portare a gravi eccessi, soprattutto quando applicati a culture molto distanti. Questo non toglie che il problema della pedopornografia esiste ed è una piaga!
Frans avatar
Expert Jounin avatar
Reality continues to ruin my life.
14 giugno 2008 09:13
0 +1 -1
Ma io dico: per quale motivo la rappresentazione dovrebbe essere un problema? Un conto è un concetto fantastico, un altro conto sono fotografie vere e proprie o filmati. Che seghino le gambe a quelli che obbligano i minori a fare cose deplorevoli che li segneranno per il resto della vita. Non è che poi se uno legge manga loli vada poi a stuprare bambini, mi pare la stessa menata de "i videogiochi rendono le persone violente" o "Sailor moon rende i bambini gay". Quanto buonismo da 4 soldi, se uno è bacato nel cervello, una cosa la fa, indipendentemente da quello che vede o legge...

Editions

  • Saint Seiya
  • Gundam
  • Saikano
  • D.Gray-Man World
  • Naruto
  • Beck
  • Dragonball

Partners

  • NIGHT SUN NETWORK 3
  • ItalyManga
  • Rpg No Oukoku
  • itascan
  • Anime Fun
  • Claymore Fan
  • Selaine Cosplay
  • One Piece World
Versione Alpha