Per iniziare il tuo cammino in Otakuland registrati o identificati.
AOLS Pre-registrazione

Benvenuto su Anime Otakuland, il portale dei collezionisti e degli amanti del manga in italia. Registrandoti potrai usufruire di molti servizi, tra cui il “Collezionista”, il primo servizio in Italia che ti permette di archiviare le tue collezioni manga e anime! Scopri in che posizione sei tra i collezionisti manga italiani!

Scheda Collettibile Manga

Card Captor Sakura

Inserita da Sephiroth Expert Jounin | 30 ottobre 2008 - 17:50 | 1261 Visualizzazioni | 2 Recensioni

card-captor-sakura-01-1.jpg

Questo Manga è una prima edizione

Scheda
  • Tipologia: Manga
  • Genere: Shojo
  • Disegnatore: CLAMP
  • Scrittore: CLAMP
  • Lingua di stampa: Italiano
  • Stato di pubblicazione: Conclusa
  • Valore di mercato: Medio
  • Disponibilità presso l'editore: Disponibilità ampia
  • Prima pubblicazione: 1999-10-01
  • Collana o Testata: Kappa Extra
  • Editore: Star Comics
Video Recensioni scelte di Otakuland

Nessuna Video Recensione

Recensione scelta di Otakuland
Recensione oggettiva

Card Captor Sakura è un manga delle CLAMP, edito in Italia dalla Star Comics.

La protagonista del manga è Sakura Kinomoto, una bambina di 10 anni che un pomeriggio, mentre aspetta che suo padre torni dall'università in cui lavora, trova nella biblioteca di casa un vecchio libro, "The Clow", e quando lo apre, rompendone il sigillo, dalla copertina, viene fuori Kerberos (Kero-chan), il custode del libro delle carte di Clow, che affida a Sakura un importante compito.

All'interno del libro erano custodite le carte magiche create dal potente mago Clow Leed, che ora sono sparite, e con i loro poteri rischiano di creare disordini e catastrofi in città.

Sakura diventa così una Card Captor ed inizia la sua avventura alla ricerca delle carte.


 

In un'intervista su Card Captor Sakura, le CLAMP hanno dichiarato che avevano voglia di creare qualcosa di “grazioso”, con una protagonista più giovane rispetto ai manga precedenti, e per questo hanno scelto una bambina di IV elementare.

Volevano che fosse in grado di usare la magia, ma non volevano che fosse una semplice maga con la bacchetta: il compito di Card Captor quindi le ha conferito dei poteri e, come in ogni manga majocco che si rispetti, la protagonista ha al suo fianco un animaletto, Kero-chan (il cui vero aspetto si vedrà circa a metà del manga).


 

Il manga è come se fosse diviso in due parti: il "Clow Card Arc" e il "Sakura Card Arc", che corrispondono alle due serie televisive "Pesca la tua carta Sakura" e "Sakura, la partita non è finita" (anche se in Giappone le serie televisive sono tre, nella versione italiana, le prime due sono state unite in un'unica seria).

Nel “Clow Card Arc” Sakura dovrà raccogliere tutte le carte di Clow, mentre nel “Sakura Card Arc” dovrà trasformare le carte di Clow in “carte di Sakura”.

Nel manga sono presenti riferimenti ai generi yuri (il forte sentimento di Tomoyo nei confronti di Sakura) e yaoi (l'amicizia tra Touya e Yukito e la forte "attrazione" che Shaoran prova nei confronti di Yukito, anche se poi si capirà il vero motivo di questa) e questo ha penalizzato molto la versione televisiva italiana, che ovviamente è stata censurata.


 

Il manga è ben strutturato, la storia è molto scorrevole e mai banale.

I disegni sono perfetti, ben curati nei dettagli (basta anche solo vedere come sono curate le carte di Clow), il tratto è pulito, come da stile CLAMP.

I personaggi sono caratterizzati molto bene, sia a livello grafico che personale.

Recensione tecnica

Card Captor Sakura è composto da 12 tankobon, come nella versione giapponese, ma la lettura è stata ribaltata, quindi è occidentale.

Pubblicato in Italia dalla Star Comics su Kappa Extra, al prezzo di 6000 lire (anche se il corrispettivo in euro sarebbe 3.10 nel sito della Star Comics lo si trova a 3.90); il primo numero è uscito nell'ottobre del 1999 mentre l'ultimo a gennaio 2001.

I volumi sono brossurati, privi di sovracopertina.

Ogni numero si compone di circa 190 pagine.


 

In Giappone il manga è stato pubblicato dalla Kodansha tra il 1996 e il 2000 nella collana Nakayoshi.

Nel 2001 ha vinto il famoso e importante premio Seiun Award come manga dell'anno.

Recensione di Nana
Note
Sakura Kinomoto, vivace bambina di 10 anni (14 nella versione italiana dell'anime), trova nella biblioteca del padre un libro dal nome The Clow. Dopo aver aperto questo misterioso libro ed aver rotto il sigillo, compare un buffo animaletto parlante, chiamato Kerberus, che si proclama come Guardiano del Sigillo, cioè colui che deve proteggere il libro e le carte all'interno contenute. Ma con la rottura del sigillo, le Clow Card sono state liberate, e ora spetta a Sakura il compito di catturarle, aiutata da Kero-chan (soprannome di Kerberus).
Risorse collegate

Nessuna Risorsa

Nessun Commento.
Vuoi essere il primo?
Versione Alpha